Crea sito
Pagina 1 di 1

qualcuno si intende di partita iva ???

MessaggioInviato: 23/10/2017, 11:10
da mapero
qualcuno mi aiuta a capire se il ragionamento è giusto...
prezzo 27.600 euro
- 40% dell'iva, 1.991 euro. Il 100% è ottenibile solo con l'omologazione N1 (autocarro)
- 3.615, 20% del costo massimo deducibile
costo finale 21.994

Re: qualcuno si intende di partita iva ???

MessaggioInviato: 23/10/2017, 12:06
da tipografo1971
il conteggio dell'iva mi sembra corretto, il massimo deducibile non lo so :think:

Re: qualcuno si intende di partita iva ???

MessaggioInviato: 23/10/2017, 12:47
da mapero
grazie tipografo1971 ,
nessuno ha esperienza in merito?

Re: qualcuno si intende di partita iva ???

MessaggioInviato: 28/09/2018, 17:26
da paulpettone
Ciao a tutti, avendo partita Iva e avendo appena acquistato una Sportage 1.7 Business class bianco perlato, sono fresco fresco di certi conti.
Se può servire, allego un po di considerazioni a riguardo valide per chi ha partita iva normale, per gli agenti di commercio ci sono ancora più sgravi.

L’iva sulle spese della macchina, compreso l’acquisto, è detraibile per il 40%. Il 60 % che non si recupera diventa costo (che si somma all’imponibile) e di tutto questo costo ne recuperiamo solo il 20%. Nel caso di acquisto della macchina, c’è da considerare che il costo non può essere scaricato tutto nell’anno, ma va in ammortamento al 25% all’anno. Inoltre va considerato anche il limite che il fisco mette all’importo dell’acquisto ai fini della deducibilità. In parole povere, nell’esempio che si compri una macchina, il massimo che possiamo scaricare (a parte il 40% di iva) è il 20% dell’ammortamento su un costo di 18.075,00 per 4 anni (in quanto la quota di ammortamento è il 25%). Nell’ipotesi che si abbia proprio un costo di 18075,00 potremo scaricare per 4 anni: 18075 x 25%= 4.518,75 (ammortamento) x20% = 903,75 all’anno. Nel caso si spenda meno chiaramente i calcoli suddetti vanno fatti sul minore valore, se spendiamo di più, i calcoli sono quelli perché il massimo fiscale ammesso è 18.075.
Se per esempio abbiamo una macchina da permutare a un prezzo concordato di 9500€ (con un concessionario per esempio) e dobbiamo acquistare una nuova macchina che costa da listino 28060€(compresa iva ma da scontare), il calcolo può essere il seguente:
VALORE VEICOLO USATO da permutare A CONCESSIONARIA
prezzo concordato auto da vendere: P 9500.0€
prezzo al netto dell'iva: N=P/(1+(0.22*0.4)) 8731.6€
base imponibile: N*40% = b 3492.6€
iva sulla base imponibile: 0.22*b = i 768.4€
importo non imponibile: N-b=M 5239.0€
Fattura finale da fare: b+i+M = P 9500.0€
QUINDI IN TASCA NON CI VENGONO 9500 MA I 768.4 SI DANNO ALLO STATO :wtf:

VALORE VEICOLO DA ACQUISTARE DA CONCESSIONARIA
Totale valore imponibile Iva esclusa: t 23000.0 €
Iva al 22% su t: k 5060.0 €
Totale valore Iva inclusa: T+t*0.22 28060.0 €
Sconto in caso di permuta: s 5560.0 €
Percentuale dello sconto sul totale T: s/T=sp 0.198%
Fattura totale da ricevere: T-s=V 22500.0 €

IMPORTI DA DETRARRE
40% sull'iva: k*40%=h 2024.0€
60% di k che diventa costo 3036.0€
costo totale: 60%k+ imponibile t = C 26036.0€
costo limite imposto per legge: Clim 18075.0€
Costo massimo detraibile (min C:Clim)=Cm 18075.0€
Detrazione annuale del costo: 25%*20%*Cm: Da 903.8€
SI POSSONO QUINDI DETRARRE SUBITO 2024.0 DI IVA E 903.8 X I SUCCESSIVI 4 ANNI (DALLE TASSE IPREF ECC) (903.8X4=3615.2) :handgestures-thumbup:
Spero che questo conteggio possa essere utile a chi ha partita Iva. Sono nuovo del forum, se ritenete copiare o spostare questo messaggio in altra sezione fatelo pure.
In tutti i casi è bene sentire il proprio commercialista, io faccio l'ingegnere, non è proprio il mio pane :crazy:
Un saluto a tutti e da lunedì guiderò anch'io una Sportage! :dance:

Re: qualcuno si intende di partita iva ???

MessaggioInviato: 28/09/2018, 17:42
da Dalupetto
Bravissimo, analisi molto accurata :clap:
Ottima scelta, aspettiamo le foto ;)
:wave: